Festambiente all’Aria aperta

Dal 18 al 21 settembre a Camerota (Sa) la prima kermesse di Legambiente interamente dedicata agli sport en plain air. Tra immersioni e vela, arrampicata e canoa protagonista della tre giorni un sud Italia inaspettato.

Laboratori di vela e pedalate in mountain bike, esperienze di immersioni in apnea e prove di arrampicata su palestre attrezzate, escursioni in canoa e lezioni di nordik walking. Ce n’è davvero per tutti i gusti, per esperti, appassionati e semplici curiosi nella manifestazione di Legambiente “Festambiente all’aria aperta”, organizzata in collaborazione con il Comune di Camerota e Vivilitalia, interamente dedicata agli sport all’aria aperta. Tre giorni in cui si alterneranno, lezioni, incontri con esperti e prove pratiche alla scoperta di un territorio dove la bellezza è di casa, un paesaggio unico, caratterizzato dalla presenza dell’Area Marina Protetta Costa degli Infreschi e della Masseta (istituita nel 2009), dal Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, dal 1998 Patrimonio Unesco in quanto “Riserva della Biosfera” e dalle spiagge di Cala Bianca e Baia Infreschi vincitrici la prima nel 2013 e la seconda del 2014 de ”La più bella sei tu”, la classifica delle spiagge più belle d’Italia votata dalla Rete.

Le iniziative che si terranno nel corso della prima edizione di “Festambiente all’aria aperta” saranno organizzate partendo dall’elemento protagonista degli sport: il primo giorno sarà dedicato al mare e agli sport acquatici come la vela, le immersioni in apnea, la canoa, lo snorkeling, il secondo alla montagna e quindi all’arrampicata, al nordik walking e all’escursionismo, alla scoperta di una vocazione davvero inaspettata di una parte del sud d’Italia che tra palestre di roccia e una rete di sentieri  recentemente recuperati può competere con territori italiani più conosciuti. Infine il terzo giorno sarà dedicato alla campagna e al cicloturismo, con escursioni guidate nel territorio del parco.

I laboratori e le prove pratiche,  tutti realizzati in collaborazione con le realtà associative e sportive locali, saranno affiancati da un nutrito programma di incontri con esperti del settore – fra i quali l’apneista Patrizia Majorca e la bikers olimpica Paola Pezzo – spettacoli e degustazioni di prodotti del territorio cilentano.

“Con Festambiente all’aria aperta”, spiega Rossella Muroni, direttrice nazionale di Legambiente “vogliamo dimostrare come il territorio italiano, soprattutto quello ancora lontano dai flussi del turismo di massa, può offrire occasioni per promuovere nuovi “turismi” legati al benessere, allo sport e all’attività all’aria aperta e dove paesaggi naturali preziosi e ben conservati come i parchi e le aree protette diventano un palcoscenico privilegiato per una fruizione sostenibile e piacevole del territorio”.

“Con questa iniziativa”, spiega Antonio Romano, Sindaco di Camerota,“vogliamo far conoscere il nostro territorio in una chiave nuova, non solo quella legata al turismo balneare ed estivo, ma attraverso le tante possibilità che questo offre, come appunto le attività sportive all’aria aperta. E’ un settore sul quale crediamo fortemente e sul quale stiamo investendo, perché punta sulla tutela dell’ambiente e sulla sua bellezza, per creare occupazione e sviluppo”.

Festambiente all’aria aperta, che nasce quest’anno a Camerota fa parte del FestambienteNet  la rete dei festival ecologici di Legambiente organizzati in tutta Italia – dal nord al sud – nei mesi estivi (da giugno a ottobre), che negli anni sono divenuti un appuntamento atteso e consolidato per promuovere i territori nel segno della sostenibilità ambientale e del turismo di qualità.

TUTTE LE INIZIATIVE DI FESTAMBIENTE ALL’ARIA APERTA

 

Giovedì 18 settembre

 

Ore 12,00

 

Aperitivo all’Ariaperta. Playa el Flamingo

Lo sport nel Parco: occasione di rilancio turistico per l’area protetta

 

Intervengono

Presidente Legambiente Campania Michele Buonomo

Sindaco di Camerota Antonio Romano

Presidente del Parco nazionale del Cilento Amilcare Troiano

Presidente Vivilitalia Sebastiano Venneri

Consigliere delegato all’Ambiente Comune di Camerota Ciro Troccoli

Consigliere Camera Commercio Salerno Enrico Bottiglieri

Modera Antonio Vuolo, giornalista de Il Mattino

 

Ore 19,00

 

Presentazione FestAmbiente. Inaugurazione Prima edizione FestAmbiente all’Ariaperta

Interverranno:

Sindaco di Camerota Antonio Romano

Sindaco di Castiglion della Pescaia Giancarlo Farnetani 

Sindaco di Pollica Stefano Pisani

Sindaco di San Vito lo Capo Matteo Rizzo

Michele Buonomo presidente Legambiente Campania

 

Ore 22,00 Amedeo Minghi  live quartet

Venerdì 19 settembre – il mare

 

Ore 9,30- Porto di Marina di Camerota

In Mare-Aperto

Laboratorio di Vela in collaborazione con l’associazione Cilento a Vela

Laboratorio di Apnea in collaborazione con Apnea Porto Infreschi e Patrizia Maiorca

 

Ore 11,00 Spiaggia S.Domenico Marina di Camerota

Verso la più bella d’Italia

Laboratorio di Canoa e raduno a Cala Bianca

 

Ore 17,00 Campo sportivo Leon de Caprera

Lo sport più bello del mondo…due calci all’ariAperta

Laboratorio di calcio per ragazzi in collaborazione con la scuola calcio A. Esposito

 

ore 19,00 -Terrazza Simon Bolivar Marina di Camerota

Aperitivo, sport e alimentazione con Federico Lelli swimtrekker, Patrizia Maiorca apneista, Luca Natale Parco Nazionale delle 5 terre, Valerio Calabrese Museo vivo del mare Pioppi, Rosanna Mazzeo Ecomuseo Virtuale Paleolitico di Marina di Camerota

Presentazione del libro Camerota tra oriente e occidente

 

ore 22,00 Corrado Taranto presenta  Noi… i Taranto

 

Sabato 20 settembre – la montagna

ore 9,30 Camerota Capoluogo

Laboratorio di arrampicata e di nordic walking

 

ore 19,00

Aperitivo, sport e alimentazione con Agostino Cittadini presidente Guide alpine Abruzzo, Fabrizio Chiavaroli maestro di escursionismo, Massimo Cappuccio e Giuseppe Gallo San Vito lo Capo climbing festival, Paolo Piacentini presidente FederTrek

 

Ore 22,00 Camminando a Sud 2.0 teatro, poesia e musica delle terre del sud, con Ciro Discolo e Paola Paradisi

 

Domenica 21 settembre – passaggi in bicicletta

Ore 9,30 – Licusati

Passeggiata in bicicletta nella Gola del diavolo tra storia, natura e antichi culti

 

Ore 12,30 – arrivo a Lentiscosa

Sapori all’ariAperta

Degustazione di prodotti tipici e storie di cucina in collaborazione con La Locanda del Curato

 

ore 19,00- Terrazza Simon Bolivar Marina di Camerota

Aperitivo, sport e alimentazione con Alberto Fiorillo giornalista e autore, Paola Pezzo biker, Rosario Esposito La Rossa Marotta&Cafiero editori di Scampia, Sebastiano Venneri cicloturista

 

Ore 22,00  Al di là della neve,  Vodisca Teatro

 

Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.