Non bruciarti il futuro

I volontari di Legambiente anche quest’anno sono scesi in campo per contrastare gli incendi estivi.

Grazie alla campagna di informazione e sensibilizzazione antincendio Non bruciarti il futuro, realizzata in collaborazione con il Parco Nazionale del Vesuvio, i volontari dei circoli di Legambiente insieme ai partecipanti ai campi di volontariato ambientale dell’associazione, saranno impegnati per tutta l’estate in azioni di sensibilizzazione e prevenzione, nella distribuzione di materiali informativi ai cittadini, con i corretti comportamenti da seguire in caso di emergenza e i numeri utili per avvertire le forze dell’ordine.

Proteggere il bosco è compito di tutti

  • Non gettare mozziconi di sigaretta
  • Non bruciare stoppie nei campi
  • Non effettuare ripuliture del terreno con il fuoco
  • Non rinnovare il pascolo bruciando in modo incontrollato la vegetazione erbacea secca
  • Non abbandonare rifiuti nei boschi
  • Non parcheggiare automobili in zone ricoperte da erba secca
  • Non accendere mai falò, né fuochi nei boschi, durante le scampagnate
  • Stare attenti ai lavori che si effettuano nelle zone vicine ai boschi, con apparecchi che provocano scintille
  • Stare attenti ai giochi pirotecnici che si effettuano nelle zone nei pressi dei boschi che possono provocare incendi di vaste proporzioni

 

Se il bosco brucia…

  • Chiamare il numero verde 800232525 o i numeri 115 o 1515
  • Descrivere l’entità del fumo: fumo leggero, colonna decisa di fumo, più fumi, fumi poco visibili e colore del fumo
  • Riferire se nell’area che sta bruciando sono presenti: abitazioni civili, tralicci ad alta tensione, strade e ferrovie
  • Segnalare se sono presenti persone già impegnate nello spegnimento
  • Specificare il tipo di vegetazione e bosco interessato dall’incendio: incolti, pascoli, pinete, querceti, macchia mediterranea
  • Agevola l’intervento dei mezzi di soccorso; non sostare con le automobili nelle strade di accesso all’area dell’incendio
  • Indica alle squadre antincendio le strade o i sentieri che conosci
  • Metti a disposizione riserve d’acqua ed eventuali attrezzature
  • Non riagganciare fino a quando non lo conferma l’operatore

 

… e si è circondati dal fuoco

  • Cercare una via di fuga sicura, una strada o un corso d’acqua
  • Cercare di difendersi dal fumo respirando con un panno bagnato sulla bocca
  • Se ci si trova in spiaggia immergersi in acqua
  • Se ci si trova in casa, segnalare la propria presenza e sigillare porte e finestre con carta adesiva e panni bagnati
  • Se ci si trova in macchina non abbandonarla, chiudere i finestrini e il sistema di ventilazione e segnalare la propria presenza con il clacson e con i fari

 

 

Articoli correlati

Approfondimenti
Città e clima
#Clima
Approfondimenti
Città e clima
Nubifragi, siccità, ondate di calore: Legambiente...
Approfondimenti
Enemy of the planet
#Clima
Approfondimenti
Enemy of the planet
Il report di Legambiente sulle attività di Eni: molti...
Approfondimenti
#stopalconsumodisuolo
#Territorio
Approfondimenti
#stopalconsumodisuolo
I dati sul consumo di suolo e cementificazione nel...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.