Agroecologia circolare: dal campo alla tavola

Promosso da Legambiente, il Forum Agroecologia circolare dal campo alla tavola ha come obiettivo quello di tracciare un percorso condiviso tra i decisori istituzionali, i cittadini, gli operatori del settore in merito all’agricoltura del futuro e promuovere le buone pratiche già attive sui territori.

L’appuntamento è a Napoli per martedì 15 ottobre 2019, dalle ore 9.30 a Castel dell’Ovo (Sala Compagna).

Il Forum vuole essere un luogo di dibattito e confronto sull’agricoltura, tema di grande rilevanza economica, ambientale e sociale che non va dimenticato, è l’attività principale che regola lo scambio tra uomo e ambiente, a partire dalla produzione di cibo. Per questo, deve essere interesse di tutti orientarla verso un’effettiva sostenibilità. L’agricoltura è, infatti, rapporto con il territorio e le comunità, ma anche paesaggio, coesione sociale, tradizioni, cultura.

Per questo, sin dalla prima mattina ci confronteremo in blocchi tematici che andranno a cogliere le sfide del nostro tempo, proprio a partire da quella dei cambiamenti climatici, passando da una forte riduzione della chimica e degli impatti sugli ecosistemi e sui territori. Vogliamo inoltre accendere i riflettori su un’agricoltura che per sua natura è multifunzionale, offrendo molteplici servizi ai cittadini: cibo buono e salute, tutela delle risorse naturali e della varietà genetica, promozione dei saperi e dei sapori che rendono unico e irripetibile ogni territorio italiano, ospitalità, bellezza del paesaggio.

Siamo infatti convinti che la sostenibilità ecologica debba divenire sempre di più l’asse portante e strategico di un nuovo modello agricolo ed economico, capace di intrecciare innovazione e ricerca, per rispondere in maniera adeguata sia alle forti richieste dei consumatori di prodotti più sani, che alla sfida epocale della febbre del Pianeta.

I soggetti coinvolti sono chiamati a rappresentare la complessità del settore agroalimentare attraverso progetti di gestione integrata sui territori, buone pratiche innovative basate sulla tutela ambientale e l’equilibrio con gli ecosistemi, a cominciare dall’agricoltura biologica, insieme a una gestione delle risorse pubbliche che portino l’agricoltura a dialogare con l’industria 4.0.

 

 

 

Articoli correlati

Articoli
Ecosistema urbano, 22° edizione
#Territorio
Articoli
Ecosistema urbano, 22° edizione
Non c’è da star allegri sulle performance ambientali delle cinque città capoluogo di provincia della Campania. L’elemento che appare dominante è...
Articoli
Comuni ricicloni Campania
#Rifiuti
Articoli
Comuni ricicloni Campania
È Airola, comune beneventano di oltre 5mila abitanti, con il 87% di raccolta differenziata e 90,03 indice IPAC, il “Comune Riciclone Campano”...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.