Premio Angelo Vassallo 2018

Sono aperte le candidature per il riconoscimento dedicato alla memoria del “sindaco pescatore” e al suo operato lungimirante portato avanti nel nome del bene comune.

Il premio dedicato alla memoria di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica barbaramente ucciso nel settembre 2010, ogni anno da allora assegna un importante riconoscimento alle amministrazioni che si ditinguono in progetti di tutela e promozione del territorio mirati allo sviluppo locale, al rispetto e alla valorizzazione dell’ambiente e all’insegna della trasparenza amministrativa.

Promosso da ANCI e Legambiente insieme a Slowfood, Libera, Comune di Pollica, Parco del Cilento e del Vallo di Diano e il sostegno di Enel, il premio mantiene alta l’attenzione sull’eredita lasciata dal sindaco di Pollica che durante il suo mandato, tragicamente interrotto, con amore e dedizione si è impegnato per uno sviluppo locale armonioso, sostenibile, giusto. Un esempio, da replicare, di valorizzazione intelligente e lungimirante dei piccoli territori che fanno bella e preziosa l’Italia.

Il premio Vassallo intende quindi dare voce a tutti i sindaci che portano avanti progetti le cui priorità siano la salute e il benessere dei cittadini, l’inclusione sociale, la salvaguardia dell’ambiente e la trasparenza amministrativa, nel rispetto delle radici locali.

I Comuni interessati alla candidatuta dovranno inviare una relazioneaccompagnata da una lettera del Sindaco entro e non oltre il 05 Luglio 2018all’indirizzo e-mail pgi@legambiente.it

Regole per le canditature 

La cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 3 agosto 2018 a Pollica.

 

Per ulteriori informazioni pgi@legambiente.it

Articoli correlati

Articoli
A vent’anni dalla frana di Sarno: Numeri, dati, storie sul rischio...
#Dissesto idrogeologico
Articoli
A vent’anni dalla frana di Sarno: Numeri, dati, storie sul rischio...
La realizzazione di una rete di circa 20 km di canalizzazioni e un sistema di 11 enormi vasche di raccolta costato oltre 400 milioni di euro,...
Articoli
Caretta Caretta, nuova nidificazione sulla spiaggia di Acciaroli
#Articoli
Articoli
Caretta Caretta, nuova nidificazione sulla spiaggia di Acciaroli
Quella di martedì 14 giugno non è stata una mattinata qualunque per chi si è trovato a passare dalla spiaggia di Acciaroli. Una tartaruga marina...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.