Comuni ricicloni Campania

È Airola, comune beneventano di oltre 5mila abitanti, con il 87% di raccolta differenziata e 90,03 indice IPAC, il “Comune Riciclone Campano” 2015. Al posto d’onore Ginestra degli Schiavoni (Bn) con l’87,85% di raccolta differenziata e 88,49 di indice IPAC; medaglia di bronzo per il comune beneventano Montesarchio con il 81,06% RD e 86,74 di indice IPAC.

Questo il podio della XI edizione del Premio Comuni Ricicloni Campania 2015 di Legambiente il riconoscimento ai Comuni per la migliore qualità di raccolta differenziata. I comuni che nell’edizione 2015 hanno inviato i dati sono 430 su 550 (pari al 78% del totale e che rappresentano circa 4 milioni e mezzo di abitanti) da cui è stata calcolata la percentuale regionale di raccolta differenziata che si assesta sul 55%.

Su scala provinciale miglior performance della Provincia di Benevento con il 70,57% di raccolta differenziata, seguita dalla Provincia di Salerno con 58,42% di RD, terza la Provincia di Avellino con il 56,54% di RD a seguire la Provincia di Napoli con il 53,81% e la Provincia di Caserta con il 50,69%. In Campania sono 166 i comuni che hanno raggiunto la percentuale del 65% come previsto dalla legge, con un incremento del 16% rispetto lo scorso anno ( erano 143). I Comuni diventano ben 298 se si considera la quota del 55% di RD. Risultati che fanno Campania di gran lunga, la più virtuosa in tale campo, dell’intero Mezzogiorno e con performances migliori anche di regioni del Centro Nord.

[button style=’orange’ url=’https://legambiente.campania.it/news/comunicati/presentato-il-dossier-comuni-ricicloni-campania-2015-di-legambiente/’ target=’_blank’ icon=’entypo-menu’]Leggi il comunicato completo[/button]

[button style=’red’ url=’http://www.mediafire.com/view/zrsu9g09rbquzbr/comuni_ricicloni_2015_Dossier_Finale_low.pdf’ target=’_blank’ icon=’entypo-attach’]Scarica il dossier 2015 (*.pdf – 8mb)[/button]

 

L’iniziativa di Legambiente, premia le comunità locali della Campania, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: raccolte differenziate avviate a riciclaggio, ma anche acquisti di beni, opere e servizi, che abbiano valorizzato i materiali recuperati da raccolta differenziata.

 

 

[infobox title=’Scarica le precedenti edizioni del Rapporto Comuni Ricicloni’][/infobox]

 

 

Articoli correlati

Articoli
Incendi, le fiamme dello scorso anno non hanno insegnato nulla
#Ecomafia
Articoli
Incendi, le fiamme dello scorso anno non hanno insegnato nulla
Ritardi, confusione ed esclusioni la Regione parte con il piede sbagliato. In Campania oltre il 90% dei comuni non hanno aggiornato il catasto...
Articoli
Aperte le iscrizioni alla XIV edizione del Corso di giornalismo ambientale...
Articoli
Aperte le iscrizioni alla XIV edizione del Corso di giornalismo ambientale...
Al Campus universitario di Savona per il sesto anno consecutivo. Borse di studio, escursioni, workshop, in un percorso formativo unico nel nostro...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.