A Pioppi una Summer School per biologi marini

Legambiente onlus in collaborazione con la ECON Srl (società specializzata in ricerche ambientali) organizza nel comune di Pollica (Sa), dal 14 al 18 settembre 2015, il primo corso di formazione per lo studio ed il monitoraggio delle praterie di Posidonia oceanica, aperto a studenti universitari e laureati. Il corso sarà svolto presso il Museo Vivo Mare di Pioppi, località costiera del comune di Pollica, gestito dal 2013 da Legambiente.

L’iniziativa si fregia del patrocinio e del supporto scientifico dell’Università degli studi di Napoli “Federico II”, dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope” e del CoNISMa (Consorzio Interuniversitario delle Scienze del Mare) e della Società italiana di Biologia Marina.

Il corso prevede lezioni frontali, attività di laboratorio e in mare ed elaborazioni statistiche dei dati raccolti. Vi partecipano docenti universitari con l’assistenza tecnica e scientifica di ricercatori della ECON srl.

Sono previste immersioni subacquee nell’Area a tutela “La Punta”, ubicata tra le marine di Pioppi ed Acciaroli, nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Le ore complessive del corso sono 36, di cui 16 in aula, 8 in laboratorio e 12 a mare. Gli ammessi devono essere in possesso di brevetto subacqueo e a fine corso potranno fare richiesta dei CFU, Crediti Formativi Universitari integrativi, presso le proprie Università, dietro presentazione dell’attestato di partecipazione.

La scelta di studiare e monitorare le Praterie di Posidonia oceanica risponde alla necessità di acquisire conoscenze e tecniche di intervento per profili professionali vocati alla gestione degli ecosistemi marino-costieri, estremamente vulnerabili nel Mediterraneo a causa di incontrollate attività antropiche.

 

Termine ultimo per le iscrizioni il 5 settembre 2015 alle ore 12.00.

 

Per informazioni più dettagliate:

info@museovivodelmare.it

Pagina Facebook: Studio e Monitoraggio delle praterie di Posidonia oceanica

dott. Luigi Valiante       +393355203657

dott. Paolo Fasciglione +393335415648

Articoli correlati

Articoli
Legambiente e Unipol per tutelare la Bellezza
#Beni culturali
Articoli
Legambiente e Unipol per tutelare la Bellezza
Il 21 ottobre a Paestum saranno presentati il progetto Bellezza Italia e gli interventi già realizzati; a seguire, una visita all’area di Porta...
Articoli
#DissestoItalia: viaggio nel Paese che crolla
#Dissesto idrogeologico
Articoli
#DissestoItalia: viaggio nel Paese che crolla
Frane e alluvioni in Italia continuano ad aumentare, da poco più di 100 eventi l’anno tra il 2002 e il 2006 siamo gradualmente arrivati ai 351 del...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.