Festambiente Paestumanità

Incontri , sedute di yoga, green drink al tramonto, passeggiate in riva la mare, arte e prodotti tipici. Parte il 17 luglio Festambiente Paestumanità, il festival di Legambiente dell’ecologia, dell’arte, della cultura, della solidarietà che si svolgerà finoa a domenica 19 luglio presso Oasi Dunale di Paestum.

Durante il festival, Legambiente apre il tratto demaniale di spiaggia che l’associazione cura e mantiene pulita a oltre venti artisti che per tre giorni saranno impegnati nella realizzazione di una serie di opere tra la “Land art” e l’“arte Povera”. utilizzando materiali portati dal mare o rinvenuti in loco, alla solidarietà verso i migranti che attraversano il mediterraneo in cerca di nuovi approdi..Gli artisti invitati si cimenteranno col proprio racconto sul rapporto tra uomo e ambiente nell’oasi naturale di Paestum. Gli oggetti che saranno messi a loro disposizione sono quelli della natura del luogo e quelli che sono stati “ritrovati” durante la pulizia della spiaggia.

Il filo conduttore di questa seconda edizione è il mare. Il mare nostrum che spesso si trasforma in mare monstrum. Dal guardare il mare provando a mettersi “dalla parte del mare” tema del convegno #NOTONZ che si terrà nella giornata d’apertura domani Venerdi’ 17 luglio e vedrà al centro del dibattito lo sciagurato progetto della provincia di Salerno che prevede un investimento di 70 milioni di euro per massacrare il litorale da Pontecagnano a Paestum, alla presentazione di diverse buone pratiche con protagonista il territorio attraverso l’operato di Associazioni come il MedFest, Libera, Le Artemidi, Colormed, InnestaTeam, Legambiente.

Come per la precedente edizione nel corso del festival saranno assegnati i premi Paestumanità e Paestoscenità rispettivamente alle buone e alle cattive pratiche della gestione del territorio.

Festambiente Paestumanità dedica spazio anche ai più piccoli con il laboratorio di animazione e narrazione “chi va per questi mari questi pesci piglia” realizzato da Flavia D’Aiello. Appuntamento anche con la musica: Sabato 18 alle 21.00 ci sarà il concerto della COMPAGNIA DALTROCANTO.

[button style=’red’ url=’https://legambiente.campania.it/beta/wp-content/uploads/2015/07/2programma-festamb2015.pdf’ icon=’entypo-export’]Scarica il programma della festa[/button]

 

Articoli correlati

Articoli
Il fiume e la città: Gestione sostenibile delle acque urbane e integrazione...
#Acqua
Articoli
Il fiume e la città: Gestione sostenibile delle acque urbane e integrazione...
  Webinar “Il fiume e la città. Gestione sostenibile delle acque urbane e integrazione di nature-based solution (NBS). Le NBS sono da qualche...
Articoli
13 novembre, assemblea pubblica: "Dalla Terra dei fuochi alla Terra...
#Ecomafia
Articoli
13 novembre, assemblea pubblica: "Dalla Terra dei fuochi alla Terra...
Il vero e proprio ecocidio che si sta consumando alla luce del sole tra le province di Napoli e Caserta, nella “Terra dei fuochi” ormai simbolo e...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.