Discarica Chiaiano, 17 arresti clan casalesi

Legambiente: “Plauso alla magistratura. Ripristinata la verità su un inchiesta che ha minato la fiducia dei cittadini nello Stato. Ci chiediamo dov’era chi doveva controllare quella che era stata definita come la discarica più sicura dell’emergenza?”
“Plauso alla magistratura che ripristina la verità  su un’ inchiesta che, a distanza di anni conferma come nella gestione  dell’emergenza rifiuti è stata minata , la fiducia dei cittadini nello Stato e la sua credibilità. Dov’era  chi doveva controllare quella che era stata spacciata come la discarica più sicura,  piu’ controllata dell’emergenza?”. Mentre l’esercito vigilava e presidiava i cittadini che protestavano , la camorra in silenzio faceva affari.  In una nota,Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania commenta l’operazione della Dda di Napoli sulla discarica di Chiaiano.

“La questione della discarica di Chiaiano- conclude Buonomo di Legambiente–  è la dimostrazione che quando lo Stato è mancante , la camorra fa affari d’oro. Una holding  sempre più strutturata  di colletti bianchi, politici, imprenditori conniventi, e di  criminali. In Campania sono almeno dieci i clan che hanno tratto profitto dallo smaltimento illegale dei rifiuti, grazie a  quel patto scellerato tra logge massoniche, politici corrotti che  con il tempo si è sempre più consolidato. Un’ azienda camorra , attraverso legami e connivenze nel nome dell’emergenza, ha avvelenato la Campania. “

Articoli correlati

Articoli
Spiagge indifese: in Campania minacciato oltre il 42% di spiagge
#Acqua
Articoli
Spiagge indifese: in Campania minacciato oltre il 42% di spiagge
Tutela del mare e delle coste e denuncia della mala gestione dei litorali sono protagonisti delle giornate di Spiagge e Fondali puliti – Clean up...
Articoli
Wild Nature Film Contest
Articoli
Wild Nature Film Contest
Un festival dedicato agli audiovisivi a tema naturalistico. Obiettivo quello di raccogliere le immagini più belle e più significative e di...
Diventa Socio,
iscriviti a Legambiente.

Iscriviti alla nostra Newsletter.
Rimani sempre aggiornato sulle attività di Legambiente.

Aggiungendoti alla nostra mailing list sarai sempre informato sui nostri progetti e potrai seguire per primo tutti i progressi fatti insieme.