Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 10/12/2017 - 14/01/2018
11:00 - 21:00

Luogo
Chiesa Sant'Aniello a Caponapoli

Categorie


In collaborazione con il circolo Legambiente Parco letteraio del Vesuvio, sette appuntamenti di cultura e spettacolo dal  10 dicembre al 14 gennaio dedicati a racconti, tradizioni e storie napoletane liberamene ispirati da antichi testi popolari: la cantata dei pastori, lo cunto de li cuti di Basile e ad alcuni racconti su figure femminili legate a Caponapoli e alla chiesa di Sant’Aniello.

Programma:

10 DICEMBRE domenica       (ore 11.00)       Le donne di Caponapoli 
16 DICEMBRE sabato             (ore 11.00)        Il presepe popolare napoletano 
23 DICEMBRE sabato             (ore 19.00)       La cantata dei pastori sul Presepe 
30 DICEMBRE sabato             (ore 19.00)       La cantata dei pastori sul Presepe 
6 GENNAIO sabato                  (ore 18.30)        Cunti e Canti per Mastu Basile 
7 GENNAIO domenica            (ore 19.00)       La cantata dei pastori sul Presepe 
14 GENNAIO  domenica        (ore 11.00)        Le donne di Caponapoli

>Le donne di Caponapoli, testi ispirati alle figure di: Marianna ‘a capa ‘e Napoli, Assunta spina, Dorotea Malatesta.
Partecipano le attrici Anita Pavone e Tiziana Tirrito (novella Assunta Spina di S. di Giacomo e  testo inedito su Dorotea Malatesta di Anita Pavone).

>Cunti e canti per Mastu Basile una originale rilettura artistica di alcuni brani tratti da “lo cunto de li cunti” di Basile che vede in scena 4 maschere della commedia dell’arte: Perzechella e Serafina, Lucrezia e Dolcespina
Parteciperanno le attrici Anita Pavone e Tiziana Tirrito, Cinzia Carluccio -voce- e Mariella Pandolfi -chitarra- (arrangiamenti e nuova drammaturgia di Anita Pavone)

>La cantata dei pastori sul Presepe Mario Brancaccio e la compagnia Fontana Medina metteranno in scena un’originale rivisitazione di leggende e tradizioni campane riguardanti il Natale. Canzoni famose si alternano a racconti legati ai personaggi tradizionali del presepe popolare napoletano e a scene tratte dalla cantata dei pastori.
Partecipano l’attrice-cantante Patrizia Spinosi e il maestro Michele Boné

Per tutti gli eventi sarà inclusa una visita guidata alla Chiesa con illustrazione delle finalità che Legambiente persegue per la fruizione, promozione e valorizzazione della Chiesa di Sant’Aniello.

E’ previsto un contributo associativo di 6 euro per gli spettacoli del mattino e di 10 euro per gli spettacoli serali che comprende una quota destinata alle attività di promozione della Chiesa. 

Prenotazione obbligatoria 
al 338.8408138
mail plvesuvio@gmail.com